Storie sulle Tele

Quando la Tela Spirituale viene come piace a lei e non del tutto a me!

Quando la Tela Spirituale viene come piace a lei e non del tutto a me!

Quante volte ti ho già detto che io sono solo il mezzo con cui Anima cristallizza/materializza le Tele Spirituali? E ho ben poca voce in capitolo sulla scelta dei colori, della disposizione e l’utilizzo degli archetipi?!

 

Beh, te lo ridico!!

 

Ci risiamo, altro esempio nel quale la Tela Spirituale viene come piace a Lei e non del tutto a me! 🙂

 

Voglio dire, non che abbia fatto una Tela che non apprezzo, ma l’ultima commissione appena terminata, mi ha lasciata alquanto titubante.

 

L’ho finita 12/12/2016, anche se avrei voluto aggiungere dettagli, ma Sentivo che dovevo lasciarla stare così com’era venuta!

 

Ogni volta che termino una Tela Spirituale Personalizzata, cioè Ispirata direttamente alla persona che me la commissiona. Dove il cliente sceglie il budjet da investire ed io mi metto in Ascolto dell’Ispirazione animica, collegandomi energeticamente al cliente stesso. Non invio mai la foto della Tela finita, perché preferisco che il primo impatto sia “dal vivo”.

 

Le Tele Spirituali Vibrano energeticamente e quindi, soprattutto se è una commissione che devo creare ex-novo, ci tengo che il cliente la Veda e la Senta di persona, non attraverso la sola immagine online.

 

Comunque, appena la finisco una Tela scrivo alla committente, per avvisarla certo, dato che gliela dovrò consegnare e poi per condividere la mia stessa impressione, questo è ciò che le ho scritto poco fa in questo caso particolare di cui ti parlo:

 

Io – << Ok, sono ufficialmente perplessa, la Tela è finita! Anche se avrei voluto continuare. E’ la prima volta che non faccio riccioli, rami e ghirigori. E’, in un certo senso, “essenziale” e mi disturba , nel senso che l’eccentrico lo preferisco.

Vabbè comunque è bella, credo, insomma la terrei per me ed è già un buon segno >>.

 

Come noterai, io stessa sono rimasta basita dall’inutilizzo delle spirali, dei rami che di solito ornano almeno una parte della Tela!

 

Però questo è quanto! E solamente il responso finale dell’acquirente (nonché oggetto dell’Ispirazione) sarà decisivo, ma in questo caso, dovremo aspettare ancora un pochino J perché non la consegnerò prima di qualche altro giorno.

 

Ora, a prescindere dall’aspetto estetico della Tela in oggetto, comunque mi è già capitato altre volte di realizzarne una non del tutto inerente ai miei gusti.

Puoi leggere un’interessante e provocatorio (per certi versi) post, nel quale racconto di un accadimento simile, ma con dettagli più sconcertanti per alcuni lettori.

Il post di cui parlo è intitolato “F. saluta il nostro quadro”, di cui ti riporto il link che comunque troverai nella mia pagina facebook: (https://www.facebook.com/alice.piazza.78/posts/2154462151445008:0).

Ma torniamo a questa Tela spirituale in particolare, ti racconto un pochino la sua storia…

Prima di tutto solo per fare la base ho impiegato una ventina di giorni. I colori in parte e gli archetipi che avrei dovuto usare mi “arrivarono”  sotto ispirazione quasi subito dopo la richiesta di commissione, ma per una ventina di giorni non riuscivo a metterli su Tela, sentivo delle resistenze in proposito, e senza pormi troppe domande aspettai il momento opportuno, che sapevo si sarebbe manifestato da solo.

Parlando con la mia cliente anche lei mi confermò che in quel periodo era molto inquieta e sentiva molti cambiamenti interni in atto.

Fintantoché un giorno riuscii a stendere la base e l’avvisai. La cliente, di rimando, mi rispose stupita, perché il giorno in cui io stesi i colori lei aveva percepito dentro di sé un cambiamento, qualcosa si stava calmando e si sentiva “pronta” affinché la Tela fosse fatta.

Così, ridemmo di quella inequivocabile sinergia (inequivocabile se non sei uno Scettico per Missione, vedi mio altro post J ) e ci salutammo con la ripromessa che ci saremmo sentite presto, non appena avrei terminato la sua Tela Spirituale Personalizzata.

Passarono altri giorni, non troppi e finalmente cominciai il disegno degli archetipi, ma quando iniziai a dare loro forma, sentivo che la Tela cambiava rispetto a quello che avevo inizialmente percepito durante la prima connessione, sentivo che seguiva una nuova fase relativa alla crescita spirituale della mia cliente e con stupore e qualche titubanza, la portai a compimento.

Non avevo messo nessun ricciolo, ramo o decoro particolare, che invece uso praticamente sempre e per quanto mi sembrava che la Tela fosse incompleta, non riuscivo ad aggiungere dettagli.

Così scrissi alla cliente per aggiornarla. Lei era ovviamente curiosa e come fanno tutte, cercava di carpire dettagli per scoprire com’era venuta, ma come sempre, non dissi nulla che svelasse il vero aspetto dell’opera.

Comunque parlammo del fatto che ero sconcertata su come stava venendo e le dissi che avevo usato per la prima volta un archetipo a me caro, ma mai realizzato fino a quel momento. La cliente di rimando, mi confermò che oltre ad essere nervosa ed emozionata per la Tela, aveva da poco terminato la lettura di un libro, che le aveva trasmesso delle consapevolezze nuove e sentiva che la causa dell’utilizzo degli archetipi in modo diverso dal mio solito, rappresentava effettivamente il momento che lei stava vivendo.

Pertanto, stabilimmo assieme che ci saremmo affidate e solo al momento della consegna avremmo entrambe scoperto se la Tela Spirituale rispecchiava il suo mondo interiore.

Bene, detto questo, so che vorresti sapere come finisce la storia, ma in questo caso la cliente è anche una mia amica e ci incontreremo per natale quindi lei stessa ha preferito non ricevere la Tela prima, perché vuole condividere il momento della consegna con me, pertanto sarò presente e potrò osservare la sua reazione 🙂

Quindi stay tuned a presto, per il responso finale…:-)

Come sempre,

Un abbraccio

a presto

Alice

 

No Comment

Leave a Reply

Newsletter

Scarica gratuitamente la guida "11 punti sul lavoro energetico con le Tele Spirituali"
Ricordati di spuntare l'accettazione della privacy e ricordati che non riceverai spam. Lo scopo della guida è farti capire cos'è e come iniziare a lavorare in modo pratico, con una Tela Spirituale, per la tua crescita personale.

Categorie blog