Storie sulle Tele

Buona apocalisse!

Buona apocalisse!

Buona apocalisse!!!
Così ci ha salutato ieri il mio Maestro ed il resto è stato magnifico, ironico e rivoluzionario come sempre…

A me questa apocalisse giova un botto!!! Davvero, non sono impazzita, non io almeno 😅
Voglio dire, eventi accadono, come sempre.
Attacchi di panico accadono, come sempre.
Disinformazione e manipolazione, come sempre.
Che quando ti incarni nel pacchetto all inclusive c’è anche la scadenza, lo sai, come sempre (vedi vite precedenti).
Che i governi ci manovrano, come sempre…
E via….. Come sempre.
Ma io posso non essere come sempre ed in questo momento dove sembra di camminare sulle uova e tutto è instabile, mi accorgo che io vivo così da sempre (benvenuto nel mio mondo😅) … Ma il mondo si ferma ed allora c’è la possibilità di ascoltare bene le nostre parti profonde, le paure, le insicurezze, addirittura le priorità.
Ciò che pochi mesi fa era fondamentale ora diventa nulla di fronte al promemoria della Grande Signora.
E tu sei più vivo, più partecipe, le tue reazioni dipendono certo da come hai vissuto fino ad ora ma c’è sempre tempo per far sì che questo sia un momento da cogliere, trasformativo.
Io con me stessa non sono mai stata così sincera!
Sto ricambiando tutto e stavolta per scelta non per sopravvivenza.
Mi ascolto ancora di più, perché più fuori il caos dilaga e più sei portato a trovare il tuo centro, solo tu sarai il tuo punto di riferimento.
C’è paura attorno è vero, e non è sempre facile, dentro miliardi di emozioni mi attraversano ma alla fine accade sempre quando il castello di carta crolla….
Puoi scegliere come passare questo tempo e poi ciò che elaborerai, non puoi mentire, un domani sarà storia, sarà la tua storia e potrai essere fiero di come l’hai affrontata o rimpiangerla.
Ora abbiamo la possibilità di spezzare catene, reinventarci, fanculizzare tutto o alcune cose, perché sai che c’è?! A dire il vero mi ero rotto le palle di questa monotona routine da anni, ma non avevo il coraggio di cambiare nulla, di perdere nulla, di trovare nulla… Invece la Vita lo ha fatto per me, per tutti noi.
Allora leggi di più,
Fai più l’amore,
Se sei a casa in modo forzato ricorda che ogni giorno sogni di staccare da lavoro, avere tempo per te quindi goditela.
Stai con i tuoi cari, passeggia, guarda il cielo c’è ancora nonostante l’inquinamento!!
Fai cosa ti pare, prova oltre la paura a chiederti “e se fosse l’occasione, la spinta che mi serviva per cambiare la mia vita, da cosa ripartire?! Cosa porterò con me finita la tempesta e cosa vorrei proprio lasciare andare, modificare?!”
È proprio ora che puoi, perché sei in qualche modo legittimato dal momento propizio e gli altri non ti accuseranno di essere impazzito, perché era un momento difficile ed è normale che si perda il controllo!
Bene!!!!! Perdi il controllo, fidati parlo per esperienza diretta, fai ora ciò che hai sempre voluto e poi incolpa il momento chissenefrega, ma sfrutta l’occasione per continuare a vivere la Vita che c’è ancora! Guardati attorno, il sole sorge, pure la luna, gli uccellini cinguettano e tutto finalmente ha preso una grossa pausa, non tutto il male viene per nuocere.
Buona apocalisse, che possa aiutarci a trovare il coraggio di cambiare ciò che era un peso ma non lasciavamo andare e goditi il tempo libero-forzato perché quando passerà tutto avrai sprecato molte occasioni.

No Comment

Leave a Reply

Newsletter

Scarica gratuitamente la guida "11 punti sul lavoro energetico con le Tele Spirituali"
Ricordati di spuntare l'accettazione della privacy e ricordati che non riceverai spam. Lo scopo della guida è farti capire cos'è e come iniziare a lavorare in modo pratico, con una Tela Spirituale, per la tua crescita personale.

Categorie blog