Storie sulle Tele

Ribelli Spirituali

Ribelli Spirituali

E nonostante tutto mi trovo ad osservare e riflettere sul termine “ribelli spirituali”…
“La fine è il mio inizio” di Terzani, è stato il mio primo libro rivelatore…

Sì ne faccio parte, dei ribelli spirituali e sì ne conosco fortunatamente tanti.

Ma noto sempre e comunque un confine… Fin dove si spinge un ribelle spirituale?! So fin dove mi spingo io, e mi chiedo fin dove un ribelle spirituale è disposto ad arrivare?! Cosa è disposto a perdere e ricostruire da zero pur di non tradire un profondo sentire?! E soprattutto, ci muoviamo davvero per un profondo sentire o alla fine il nostro confine e limite è soltanto più ampio degli altri, ma non completamente aperto?!

In questo caso allora vale la pena parlare di ribelli spirituali?! O forse è più coerente e sincero dire “persone che comprendono un po’ più della massa, certo, che fanno ed hanno fatto più atti di coraggio e messo in discussione molto di più, ma che qualche chilometro più in là, anche loro, hanno un limite che non osano varcare”….?!

Ribelle spirituale….per me non ha compromessi perché ascolta una sua antica saggezza, costi quello che costi…. Ad ogni modo avere animi coraggiosi e capaci di lottare è già una benedizione, ma non racchiude ancora Fede….🌿

 

No Comment

Leave a Reply

Newsletter

Scarica gratuitamente la guida "11 punti sul lavoro energetico con le Tele Spirituali"
Ricordati di spuntare l'accettazione della privacy e ricordati che non riceverai spam. Lo scopo della guida è farti capire cos'è e come iniziare a lavorare in modo pratico, con una Tela Spirituale, per la tua crescita personale.

Categorie blog