Akasha Storie sulle Tele

Lungo le trame del tempo

Lungo le trame del tempo

Ferma immobile sospesa nella linearità del tempo, mi espando per mia stessa natura oltre le sue trame. Sono qui con un ultimo corpo umano, sono anche nell’anno 1000 quando questa Abbazia è stata creata e poi sono Ovunque. Mi ritrovo a vagare, come un Viaggiatore dei Mondi attraverso la Coscienza. L’ho sempre fatto, da bambina ero più in viaggio Altrove che presente nelle stanze dove dimorava il mio involucro di carne ed ossa.

Quando mi percepisco e percepisco l’Altrove in questa forma espansa e connessa sono più a mio agio, respiro e posso non sentirmi sola e statica, ma parte del Grande Movimento Animico, che ormai conosco da fin troppe vite…

Resto così in ascolto, tra l’accoglienza e dei sani paletti energetici che creo per mia protezione, tra queste ultime pietre di un’antica storia che riflettono i caldi e (devo dirti mistici) raggi di un pomeriggio che volge al tramonto.

È un’Abbazia considerata del “Destino”. Oltre che ospitare giovani partorienti che certamente non hanno vissuto un buon epilogo, si narra che un Cuore Puro che vi entri possa ricevere rivelazioni sul proprio Destino….e così è accaduto….un piccolo e grande passo prezioso che mi condurrà ancora un po’ oltre ciò che del Profondo Me già conosco.

Ma la Chiave resta questa mia Natura Immortale che soltanto superando l’illusione del tempo ritrova gli Echi che la Dimorano e Determinano.

No Comment

Leave a Reply

Newsletter

Scarica gratuitamente la guida "11 punti sul lavoro energetico con le Tele Spirituali"
Ricordati di spuntare l'accettazione della privacy e ricordati che non riceverai spam. Lo scopo della guida è farti capire cos'è e come iniziare a lavorare in modo pratico, con una Tela Spirituale, per la tua crescita personale.

Categorie blog